Febbraio 1976
2
Simme !
  • Posta elettronica certificata (PEC)

Sindacato Autonomo di Polizia

Segreteria Provinciale di Palermo

Attenzione! Il tuo browser è obsoleto!

Per una corretta visualizzazione di questo sito aggiorna il tuo browser web all'ultima release disponibile.


Per una visualizzazione ottimale e prestazioni performanti si consiglia l'utilizzo di Google chrome o di Firefox.

Provinciale
  • Pubblicato il 01/06/2017
  • da  Admin

IL SAP INCONTRA IL QUESTORE DI PALERMO Dr. Renato CORTESE

Questa O.S., ha incontrato il Questore di Palermo.


Tra i tanti argomenti trattati, si è discusso dei servizi di vigilanza per la tutela di immobili dell’Amministrazione della Pubblica Sicurezza, con particolare riguardo alla vigilanza della caserma Pietro Lungaro, della Questura e della Squadra Mobile.


La stessa attenzione è stata posta per la vigilanza presso l'Ufficio Immigrazione, ormai diventata per consuetudine vigilanza isolata, nonostante la particolarità dell’obiettivo, che viene gestito con enormi difficoltà per tutte le poliziotte ed i poliziotti che con professionalità quotidiana garantiscono la sicurezza di chi lavora presso quella struttura e fanno da " Front Office " in un sito delicato, alla luce del particolare momento storico.


Questa organizzazione sindacale è lieta di aver trovato nel sig. Questore di Palermo un interlocutore attento e disponibile a trovare le soluzioni alle criticità fin qui segnalate.


La degenerata e irreversibile carenza di personale negli anni, ha causato un depauperamento sostanziale di personale, il quale, ridotto al collasso, si ritrova ormai a gestire il servizio in condizioni precarie.


Per la vigilanza della Caserma “Pietro Lungaro”, è stato evidenziato la difficoltà del personale a potere espletare il servizio di vigilanza a causa delle molteplici disposizioni impartite da diversi dirigenti che spesso entrano in contrasto una con l’altra, che nulla hanno a che vedere con la sicurezza della caserma. Esiste infatti una disposizione impartita dall’U.T.L. della Questura di Palermo avente ad oggetto “Caserma demaniale della Polizia di Stato “P. Lungaro” – Disposizioni ritiro corrispondenza ordinaria”, con la quale il prefato ufficio ha disposto che il personale di vigilanza, si occupi del ritiro della posta ordinaria, con sistemazione in un apposito raccoglitore di smistamento della corrispondenza. Agli stessi viene altresì ordinato di “allontanarsi” dal corpo di guardia per dare ausilio al collega comandato alle camere di sicurezza e sono chiamati a verificare la firma in entrata e in uscita del personale “P.I.P”.


Il Sig. Questore si è impegnato a verificare quanto riferito da questa Segreteria Provinciale e ad adottare le opportune correzioni anche alla luce di quanto previsto dall’art. 23 del DPR 28 ottobre 1985 n. 782 – “Regolamento di Servizio”, il quale prevede che: “ Il personale della Polizia di Stato in servizio di vigilanza armata ad alloggi collettivi di servizio, immobili e sedi di uffici, reparti, istituti di istruzione o a materiale della Amministrazione della pubblica sicurezza, osserva le norme di cui agli artt. 27,31 e 42 del Regolamento di presidio approvato il 19 maggio 1973, salvo diverse istruzioni emanate ai sensi dell’art.35”.

Torna su

[ Indietro ]

Nessun commento

Scrivi qui il tuo commento...

Il tuo commento sarà pubblicato previa convalida del moderatore.

Tutti i campi sono richiesti.

Nel campo email è possibile inserire solo l'username (solitamente 'nome.cognome'), il completamento automatico procederà ad inserire la @ e il dominio.

 

Si stà effettuando il logout dal sito della Segreteria Provinciale S.A.P. di Palermo.

 

Continuare ?

Tutti i campi sono richiesti.

Nel campo email è possibile inserire solo l'username (solitamente 'nome.cognome'), il completamento automatico procederà ad inserire la @ e il dominio.

Oops! Si sono verificati errori.

:(

 

Oops! Solo gli utenti registrati possono commentare o replicare ad un commento esistente.

 

Effettua l'accesso e riprova!

 

Il commento è stato caricato con successo ed è in attesa di essere vagliato da un moderatore.
Riceverai una mail di conferma dell'avvenuta pubblicazione.

 

Grazie per aver espresso la tua opinione! Buona navigazione...